CON ALTRI OCCHI, viaggio alla scoperta delle migrazioni

Incontro con l’autore giovedì 15 ottobre ore 18 e successiva formazione gratuita per Docenti   


È nelle librerie d’Italia CON ALTRI OCCHI. Viaggio alla scoperta delle migrazioni, primo libro a livello nazionale che tratta con linguaggio adatto a tutte le età i temi legati ai fenomeni migratori - con particolare occhio a quelli forzati - partendo dagli incontri tra un giornalista, diversi rifugiati e migliaia di studenti e docenti delle scuole primarie e secondarie.

L’editore è Fabbrica dei Segni, principale progetto dell’omonima cooperativa, che ha sviluppato una vocazione particolare per la scuola, per l’insegnamento e ancor più per l’apprendimento e ha per scopo quello di avviare e gestire attività produttive che favoriscano l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e di persone in situazioni di emarginazione e handicap, mentre l’autore è Daniele Biella, giornalista esperto di tematiche migratorie, scrittore (Nawal, l’angelo dei profughi, Paoline 2015; L’isola dei Giusti. Lesbo crocevia dell’Umanità, Paoline 2017) e coordinatore del progetto “Con altri occhi”, promosso da Aeris Cooperativa Sociale inizialmente su alcuni territori della Provincia di Monza e Brianza e ora diffuso anche in diverse altre zone d’Italia. Si tratta di un progetto a cui hanno beneficiato 15mila alunni dal 2016 al 2020 e nel quale lo stesso Biella (che nel libro ricopre il ruolo di “viaggiatore” esperto di migrazioni) incontra gli studenti assieme alternativamente a Bourama S., Harris I., Mamadou D. e Wilfrid K. persone poco più che ventenni che hanno richiesto asilo politico in Italia e che si sono resi disponibili a raccontare la propria storia e rispondere a ogni domanda degli studenti. Tale modello di incontro scolastico ha ricevuto apprezzamenti anche in ambito universitario e dall’UNHCR, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Il libro, uscito a febbraio 2020, è rimasto ai nastri di partenza a causa della pandemia ma ora è pronto a diventare uno strumento utile nelle aule scolastiche come nelle case e in ogni altro luogo dove si voglia affrontare la tematica delle migrazioni dei nostri tempi senza alcuna retorica e con l’intento di rispondere anche alle domande più scomode per sgomberare il campo dalle fake news, le dannose notizie false che non permettono di conoscere a fondo il fenomeno.Attraverso le domande, i dubbi, le considerazioni degli studenti e il confronto diretto con il giornalista e le persone rifugiate,

CON ALTRI OCCHI. Viaggio alla scoperta delle migrazioni (176 pagine, 12 euro) racconta come sia possibile guardare l’altro con altri occhi pur rimanendo se stessi. La pubblicazione è arricchita da una vasta sezione di commenti, profondi e necessari, scritti di prima mano dai giovani protagonisti degli incontri, raccolti durante e dopo gli incontri in classe.

Il libro verrà presentato con una diretta online alla presenza dell’autore GIOVEDI 15 OTTOBRE 2020 ALLE ORE 18.00, in un incontro condotto dalla scrittrice Paola Cereda, nata e cresciuta in Brianza, laureata in Psicologia. Attualmente vive a Torino e collabora con ASAI, Associazione di Animazione Interculturale, dove si occupa di progetti artistici con minori italiani e stranieri. E’ autrice di diversi Romanzi e finalista del Premio Strega 2019.


LINK per partecipare all’incontro CON ALTRI OCCHI del 15 ottobre 2020 – h.18.00

https://www.facebook.com/267129090016400/posts/4252448751484394/

Dove trovare il libro: https://fabbricadeisegni.it/prodotto/con-altri-occhi-viaggio-alla-scoperta-delle-migrazioni/

Durante la presentazione verrà annunciata la FORMAZIONE GRATUITA PER DOCENTI

 

- Parlare di Migrazione a Scuola CON ALTRI OCCHI

Giovedì 5 Novembre - h. 17.30

 - Strumenti pratici per un laboratorio sulle MIGRAZIONI

Giovedì 12 Novembre - h. 17.30

Formazione a Distanza su piattaforma ZOOM - ISCRIZIONE OBBLIGATORIA

In allegato il comunicato in pdf

UFFICIO STAMPA FABBRICA DEI SEGNI

Francesco Panzeri

francesco.panzeri@fabbricadeisegni.it | 3891090158


UFFICIO STAMPA AERIS

Staff Comunicazione

comunicazione@coopaeris.it I 3454020143