Doti lavoro2017-08-08T09:28:11+00:00

Project Description

Area Lavoro

LE DOTI LAVORO

Nel 2009 Area Lavoro CS&L si è accreditata presso Regione Lombardia per la gestione dei servizi al lavoro (L.R. 22/06).

Grazie all’accreditamento per l’erogazione dei servizi al lavoro CS&L-Area Lavoro ha la possibilità di gestire servizi per l’inserimento lavorativo tramite lo strumento economico delle Doti Lavoro elaborando a favore di singoli disoccupati svantaggiati dei Piani di Intervento Personalizzati. La Dote Lavoro permette al cittadino di poter usufruire di servizi quali per esempio l’orientamento al lavoro, il supporto per la ricerca attiva del lavoro, il tutoraggio per percorsi di tirocinio formativo, ecc.

Le doti lavoro utilizzate da CS&L-Area Lavoro si riferiscono ai seguenti dispositivi:

  1. Doti Uniche Disabili del piano Emergo (città Metropolitana di Milano)
  2. Doti Uniche Disabili del piano LIFT (Provincia di Monza-Brianza)
  3. Doti Impresa. Per le indennità di tirocinio
  4. Doti Uniche Lavoro (Regione Lombardia) con particolare attenzione alla fascia 3plus
  5. Doti di Garanzia Giovani (Regione Lombardia)

DOTI UNICHE DISABILI (piano Emergo e piano LIFT)

CS&L utilizza dal 2009 le Doti Lavoro messe a disposizione dei Piani Occupazione Disabili della Città Metropolitana di Milano (piano Emergo) e della Provincia di Monza-Brianza (piano Lift) per offrire a persone con problemi di disabilità dei percorsi individualizzati di inserimento lavorativo o di mantenimento del posto di lavoro. Le doti lavoro si differenziano per target, obiettivi e modalità di attuazione. Area Lavoro nel periodo 2015-2017 ha utilizzato i seguenti tipi di dote:

  1. Doti inserimento lavorativo (per utenti disoccupati)
  2. Doti sostegno (per utenti già assunti in azienda)
  3. Doti Art. 14 (per utenti assunti in cooperative sociali e convenzionate con aziende in obbligo di legge 68/99)
  4. Doti per disabili psichici assunti presso le cooperative sociali di tipo B.

A partire dal 2016 i piani occupazione disabili hanno unificato i “dispositivi dote” di cui sopra nella nuova “Dote Unica Disabili”, che comprende una pluralità di interventi e che classifica gli utenti in 4 fasce a seconda della problematicità legate all’inserimento lavorativo (o al sostegno occupazionale per chi è già assunto)

Sempre a partire dal 2016 i piani occupazione disabili hanno attivato “Dote Impresa” dispositivo (ora gestito da Regione Lombardia9 che permette alle imprese di favorire l’inserimento lavorativo dei disabili e  coprire i costi relativi a: consulenze, indennità di tirocinio, ausili, incentivi per l’assunzione.

Le reti del piano Emergo

Area Lavoro CS&L nel 2017 ha aderito alle seguenti reti per la gestione delle doti uniche disabili:

  • Rete Est – circoscrizione di Melzo – Con capofila Afol Metropolitana area Est
  • Rete Ovest- circoscrizione di Legnano – Con capofila Eurolavoro
  • Rete Nord Milano – circoscrizione del nord Milano – Con capofila Afol Metropolitana area Nord
  • Rete “Fil Rouge” – circoscrizione città di Milano – con capofila ANMIL (Ass. Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro)

DOTI UNICHE LAVORO (Regione Lombardia)

Dall’ottobre 2013 CS&L Area lavoro ha iniziato ad operare anche attraverso Dote Unica Lavoro (DUL) di Regione Lombardia che ha posto le basi di un nuovo sistema delle politiche attive per il lavoro. Dote Unica Lavoro dal 2016 ha individuato le seguenti fasce d’intensità di aiuto, in relazione alle diverse difficoltà occupazionali delle persone:

  • Lavoratori disoccupati: fasce 1, 2, 3, 3plus
  • Lavoratori occupati: fascia 4

DOTI IN FASCIA 3 PLUS – “PROGETTO DI INSERIMENTO LAVORATIVO” (PIL)

A maggio 2016 CS&L ha aderito alla “manifestazione di interesse per la presa in carico della FASCIA 3 PLUS”.

La fascia 3PLUS riguarda le persone disoccupate da almeno 36 mesi, con un ISEE sotto i 20.000,00 euro e che non percepiscono contributi dovuti dagli ammortizzatori sociali (es. Naspi). Trattasi quindi di persone in condizione di svantaggio socio-economico e occupazionale.

DOTI GARANZIA GIOVANI, dispositivo attivato da Regione Lombardia in forma definitiva nell’ottobre 2014. Riguardano i giovani disoccupati/inoccupati tra i 15 e i 29 anni. Su questo programma di servizi per il lavoro rivolti ai giovani Area lavoro ha iniziato ad operare nel 2015.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi